NEWS E approfondimenti

Gli errori del governo

Lavoro, boom di disoccupati nei prossimi mesi

cig, cassa integrazione guadagno

Il lavoro sarà inevitabilmente il tema centrale nei prossimi mesi. Le misure varate dal governo per contrastare gli effetti del Covid-19 hanno fermato, nei mesi scorsi, le imprese e hanno autorizzato un numero enorme di ore di cassa integrazione. Natale Forlani ha commentato le mosse dell’esecutivo e le conseguenze che alcune scelte avranno sull’occupazione nelle prossime settimane.

Il governo ha impegnato quasi 40 miliardi di euro per sostenere il reddito di lavoratori e famiglie. Il dato è confermato da un rapporto dell’Inps, che mette anche in evidenza la non sostenibilità di questo trend. Ad aprile il numero di ore autorizzare di cig è stato notevolmente superiore a quello di marzo. Il nuovo decreto però ha sostanzialmente esaurito le munizioni disponibili: stop al Patto di stabilità e margini di indebitamento pubblico disposti dal Parlamento.

Ma il provvedimento che blocca i licenziamenti fino al 17 agosto non potrà essere prorogato. Superata quella data si inizieranno a vedere le conseguenze delle chiusure imposte dal lockdown. Presto purtroppo vedremo gli errori compiuti dal Governo in questi ultimi mesi. Come la scelta di disperdere le risorse, sostegni al reddito compresi, in una miriade di interventi, anziché concentrarsi sul sostegno transitorio per le attività produttive e i lavoratori sospesi.

Il reddito di cittadinanza è stato ampliato con l’introduzione del reddito di emergenza. Scelta incomprensibile. Sul lavoro autonomo sono stati effettuati interventi privi di qualunque criterio volto stimare un ragionevole contributo in rapporto al danno subito.

Il Governo ha ostentato come un successo il fatto di aver erogato sostegni di varia natura per circa 18 milioni di persone. Un esercito che, con l’aggravarsi della crisi economica, avrà buone ragioni per rivendicare il proseguo delle misure. Ma chiaramente è una soluzione insostenibile. L’esecutivo dovrà cambiare passo nei prossimi mesi, ammesso che ne sia capace. (Tratto da ilsussidiario.net)

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Redazione

Redazione

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Categorie
YOUTUBE
Articoli recenti
TAGS

Invia la tua proposta

RICOSTRUIRE

Il piano strategico di professionisti, imprenditori e accademici per superare l’emergenza e rilanciare l’economia italiana.